Perchè è facile riprendere i chili persi dopo la dieta?

da , il

    Perchè è facile riprendere i chili persi dopo la dieta?

    Quando ci mettiamo a dieta il primo obbiettivo è quello di perdere i tanti odiati chili di troppo. Quando finalmente ci riusciamo, l’obbiettivo cambia e diventa quello di restare in quella ‘forma’, e cioè mantenere il peso acquisito, senza riprendere prima e facilmente i chili persi in precedenza. Un recente articolo della rivista Physiology e Behavior analizza proprio questo problema. L’autore è un endocrinologo dell’Università di Denver (Usa). I fattori responsabili sarebbero almeno due. Innanzitutto, un nuovo aumento del peso, può dipendere da una dieta troppo drastica e non abbinata ad un’adeguata attività fisica. Questo tipo di percorso alimentare comporta una perdita di massa magra, ‘quella che consuma di più’.

    La conseguenza è che si mangia di più, si ingrassa più facilmente ed aumenta il tessuto adiposo. La soluzione è sempre una giusta e sana attività fisica da accompagnare alla dieta e sempre consultando gli esperti competenti. Altro fattore determinante a farci riacquistare peso dopo la dieta sarebbe uno dei meccanismi che riguarda la fisiologica regolazione del bilancio energetico. Infatti, quando riduciamo l’introito calorico, l’organismo attiva una risposta che tende a ripristinare l’equilibrio energetico (e quindi il peso), aumentando l’appetito e riducendo il metabolismo basale.

    Sono coinvolti alcuni ormoni come la leptina prodotta dal tessuto adiposo e la grelina prodotta dallo stomaco: in condizioni di deficit calorico (quella della dieta) la leptina si riduce segnalando al cervello il deficit energetico, mentre aumenta la grelina, che stimola l’appetito. Questo articolo conferma insomma l’importanza di consultare sempre uno specialista quando si decide di mettersi a dieta seriamente. La maggior parte delle diete fai da te, se funzionano, non sono a volte in grado di far fronte poi a questi fattori, che comunque significano riprendere peso e vanificare gli sforzi fatti. Consultare gli specialisti è quindi di fondamentale importanza così come è importante abbinare l’attività fisica alla dieta che si segue.