Prima colazione: un pasto fondamentale per il nostro organismo

da , il

    Prima colazione: un pasto fondamentale per il nostro organismo

    Questo articolo è dedicato a tutte coloro che, come me, non hanno grande considerazione della prima colazione, spesso snobbandola. Questo pasto è invece fondamentale per il nostro organismo, sia perché gli conferisce regolarità, sia perché riduce quella voglia matta di spizzicare prima del pranzo. Diversi studi hanno infatti dimostrato come tra le persone che fanno regolarmente colazione al mattino, la percentuale di obesi è nettamente inferiore rispetto a quelli che invece la saltano. Questo perché si assumono più vitamine e minerali importanti e meno grassi e colesterolo.

    Purtroppo è invece usanza comune credere che, evitando la colazione, si dia un bel taglio alle calorie: niente di più sbagliato! Infatti verso le undici parte lo snack o lo spuntino, spesso ipercalorici. Le sostanze che vengono immesse nel primo mattino vengono smaltite molto più facilmente, soprattutto quelle contenute negli yogurt alla frutta, nell’orzo, nei cereali e nelle fibre. Anche il latte di soia, altamente digeribile, è un ottimo componente della dieta della prima colazione. Io personalmente non amo il primo pasto della giornata, perché quando sono affamata (e così mi sveglio al mattino), preferisco mettere sotto i denti dei cibi salati, che però stonano con il languore mattutino, quindi alla fine glisso e aspetto che arrivi il momento in cui lo stomaco sia pronto a ricevere tramezzini o panini. Tutto questo mi ha infatti causato, nel tempo, problemi di digestione, aumento di peso (pur svolgendo regolare attività fisica) e senso di pesantezza durante tutta la giornata.

    Da poco mi sono sforzata di passare ad un regime alimentare più equilibrato e, sebbene all’inizio trovassi difficoltà a fare colazione con latte e cereali, ora quasi non posso farne a meno, il mio corpo li necessita per poter carburare.