Psicologia femminile: per le donne è meglio essere in forma che avere un uomo

da , il

    Psicologia femminile: per le donne è meglio essere in forma che avere un uomo

    Essere magre ed in perfetta forma, ma single, o rotondette e vivere con l’uomo della vostra vita? Per esperienza personale e dai discorsi che sento, mi viene spontaneo rispondere: ‘La seconda! E l’accendo!’. Ma evidentemente ho fatto male i calcoli se è vero che, dopo una ricerca durata ventiquattro anni e condotta su migliaia di donne tedesche il risultato è stato eloquente: l’esemplare umano femminile preferisce essere magro e in forma, ma single.

    Ma c’è anche di più; pare, infatti, che si ricava maggior soddisfazione dalla bilancia piuttosto che da un uomo, e che essere in sovrappeso è più frustrante che essere single. L’indagine è stata condotta su donne tedesche, nordiche, per antonomasia l’anti-caliente. Il mio dubbio è che, qualora lo stesso studio venisse portato avanti in paesi come l’America Latina o l’area mediterranea, i risultati potrebbero essere molto diversi. La psicologia femminile è molto complicata, è vero, ma la sfaccettature comportamentali legate alla provenienza etnica non sono di poco conto.

    Se seguiamo questo discorso, potremmo anche dire a questo punto che le donne sono così terrorizzate dal sovrappeso che passerebbero piuttosto tutta la vita da sole. Mi sembra strano, davvero: il mondo femminile è caratterizzato dal bisogno di affetto e di amore e la paura di rimanere sole è una molla che addirittura spinge a volte le donne a buttarsi in storie d’amore già finite prima ancora di cominciare. Quando una donna è amata si sente più bella, ha meno complessi, cosa che invece potrebbe non accadere per una single, portata quindi alla costante ricerca di una forma fisica che confermi la sua femminilità. Non so a voi, ma a me sembra proprio sia il contrario..