Sindrome del laptop sulle ginocchia: attenzione ai pericoli dell’ufficio

da , il

    Sindrome del laptop sulle ginocchia: attenzione ai pericoli dell’ufficio

    Lo stress sul lavoro è sempre in agguato, tanto più se l’ufficio nasconde una serie di pericoli che possono attentare alla nostra salute. Come la sindrome del laptop sulle ginocchia. Non ci credete?

    In gergo si chiama toasted skin syndrome, letteralmente sindrome da pelle tostata: se anche voi siete tra le pesone abituate a lavorare con un laptop sulla ginocchia sappiate che in molti si sono ritrovati con un’epidermide chiazzata e arrossata, una pelle dall’aspetto inusuale causato dall’esposizione prolungata al calore.

    Questa condizione può essere causata anche dal sovrautilizzo di boul dell’acqua calda e altre fonti di calore che di solito non sono sufficienti per causare bruciature.

    A testimonianza il recente caso di un ragazzo 12enne che aveva sviluppato una scoloritura della pelle modellata a spugna sulla coscia sinistra dopo avere giocato ai videogame per poche ore al giorno per diversi mesi: anche se sentiva che il computer era diventato bollente, era così concentrato con il videogame che non ha cambiato posizione.

    Un rapporto medico pubblicato alcuni anni fa ha scoperto che gli uomini che sono soliti tenere il computer sulle gambe rischiano l’infertilità.

    Ma oltre alla pelle tostata, altre patologie che colpiscono l’apparato muscolo-scheletrico dipendono da posizioni non corrette al tavolo di lavoro: frequente anche la sindrome da tunnel carpale, causata spesso dall’utilizzo del mouse al computer, oltre a problemi alla vista e affaticamento degli occhi.

    I rimedi? Fare pausa ogni tanto, spezzando il ritmo lavorativo. Non siate troppo indefessi…