Tenersi in forma: alcuni consigli per superare una brutta giornata

da , il

    Tenersi in forma: alcuni consigli per superare una brutta giornata

    Capita a tutti, a chi più spesso di altri, una brutta giornata, una di quelle in cui sarebbe stato meglio stare a casa, una di quelle in cui qualsiasi cosa facciamo porta ad un risultato negativo. Questa è una brutta giornata e non si può cancellare! Si possono però seguire alcuni pratici consigli che, sebbene non possano far nulla per cambiare lo stato della giornata (sempre brutta resta) permettono di salvare il salvabile e ci regalano la possibilità di sopravvivere e preparci ad affrontare meglio il giorno dopo. Una sorta di cucchiaino di zucchero dopo la novalgina, ma almeno non ci resta il sapore amaro in bocca!

    Andiamo subito al sodo e vediamo cosa fare per sopravvivere ad una brutta giornata:

    - Dormire è fondamentale per resettare il cervello e farlo ripartire al meglio delle sue possibilità l’indomani: come un computer che si è bloccato non si può lasciare acceso, così un cervello in panne dopo una giornataccia merita un bel riposo.

    - Shopping! Una terapia conosciuta: non c’è niente di meglio che comprarsi una bella borsa per tirarsi su di morale..i conti li facciamo in una giornata migliore!

    - Farsi fare un massaggio scrolla di dosso tutto lo stress accumulato da ossa e muscoli permette di spegnere il cervello: è un vero toccasana anche per la mente.

    - Un bel film comico accompagnato da pizza, gelato e popcorn metterà a posto diverse cose e vi farà odiare la bilancia..ma questo accadrà il giorno dopo!

    - Guardare le cose con una giusta prospettiva: pensare che ‘poteva accadere di peggio’ è banale ma a caldo aiuta.

    - Fare progetti per il futuro: ad esempio, fantasticare una vacanza esotica e cominciare a fare ricerche per renderla reale annulla i pensieri negativi momentanei perché il cervello è concentrato su quelli positivi.