Tumore all’utero: la prevenzione con il pap test aumenta le guarigioni del 92%

da , il

    Tumore all’utero: la prevenzione con il pap test aumenta le guarigioni del 92%

    La prevenzione del tumore all’utero è possibile con il pap test. E’ questo un dato ormai diffuso e di cui sono a conoscenza molte donne. Anche se non tutte effettuano regolarmente il pap test a scopo di prevenzione del tumore all’utero esso in realtà, secondo diverse ricerche recenti, è in grado di aumentare considerevolmente le possibilità di guarigione e di sopravvivenza, anche del 92%. E’ questo l’ultimo dato rilevato da una ricerca condotta da un team di scienziati del Karolinska Institutet e pubblicata anche sulle pagine del British Medical Journal.

    La ricerca svedese ha coinvolto 1230 donne, alle quali è stato diagnosticato il tumore della cervice uterina tra il 1999 e il 2001. Il team di ricercatori ha avuto modo di constatare che i tre quarti delle donne morte in seguito alla comparsa del cancro uterino (373), non avevano eseguito il pap test nei periodi consigliati, invece la prevenzione con il pap test aveva aumentato nelle altre donne le possibilità di guarigione e di sopravvivenza e di ben il 92%. Insomma, effettuare regolarmente il pap test è un modo efficace di fare prevenzione rispetto al tumore all’utero.