Vertigini in gravidanza: ecco cosa fare

da , il

    Vertigini in gravidanza: ecco cosa fare

    Tra i disturbi che colpiscono le donne, uno tra i più comuni è il giramento di testa. Questo può essere dovuto a diverse cause, ma naturalmente se i giramenti si presentano in gravidanza, la questione cambia radicalmente. Talvolta in periodo di gravidanza, può capitare che si presentino questi capogiri e che la donna, si senta più debole. Tutto questo perchè, quando si è in maternità, il corpo di ogni donna è sottoposto a diversi cambiamenti, come in primis la produzione di ormoni e in secondo luogo, veri e proprio mutamenti fisici dovuti alla crescita e allo sviluppo della creatura in grembo.

    La prima cosa da fare, in presenza di questi giramenti di testa, è misurare la pressione arteriosa, se questa risulta bassa e naturalmente non vi sono patologie pregresse, per riportarla ai valori ottimali, talvolta basta assimilare una piccola dose di zuccheri oppure di liquirizia.

    Nel periodo di gravidanza, nonostante questo sia sereno e senza problemi, è normale che la donna si senta più debole, anche perchè la maternità rappresenta un fattore di stress per tutto il corpo umano, con un grande impiego di energia.

    Se le vertigini persistono è sempre meglio sottoporsi ad un ciclo completo di esami del sangue e un consulto da un medico, anche perchè una delle cause più frequenti della presenza di questi capogiri, è un abbassamento dei livelli di ferro nell’organismo. In questo caso, è più indicato che sia il medico a stabilire con quale modo porre rimedio a questa situazione, magari con una dieta specifica, con delle flebo o con delle pillole.