Rapporti di coppia: un partner comprensivo può renderci delle persone migliori

da , il

    Rapporti di coppia: un partner comprensivo può renderci delle persone migliori

    Migliore è stata la relazione, durante l’infanzia, con i propri genitori e maggiori sono le possibilità di vivere i rapporti di coppia in maniera più serena. Parola di scienziati! In pratica, all’interno di una relazione non riuscite proprio a farvi passare il rancore dopo una litigata, oppure vi legate ogni discussione al dito, la colpa è probabilmente dei vostri genitori o di chi eventualmente ne ha fatto le veci. Lo studio è partito a metà anni ’70 e prevedeva un follow-up dei bambini nati in quel periodo, fino al raggiungimento dell’età adulta: un bel lavoro. Ma cosa hanno scoperto dopo tutto questo tempo?

    Esattamente quello di cui si parlava poche righe fa, ovvero che una relazione tranquilla e sicura tra genitori e bambini permette a questi ultimi di superare più facilmente traumi e conflitti sentimentali a venti anni di distanza. In sostanza, i ricercatori affermano che, se i genitori aiutano il piccolo a gestire le proprie emozioni negative, questi da adulto sarà in grado di farlo da solo. E questo è un vantaggio non indifferente in amore.

    Ma c’è una buona, anzi ottima, notizia anche per coloro che hanno vissuto una relazione tormentata con la madre ed il padre: infatti la presenza di un partner romantico, amorevole e comprensivo, aiuta in modo deciso a ‘guarire’ dall’incapacità di smaltire rapidamente eventuali litigi o discussioni.

    Accanto a questo studio, ne è stato condotto uno parallelo (dell’Università dei Paesi Baschi) che ha dimostrato come siano le donne quelle più propense a lasciar correre e a perdonare di più, perché sono maggiormente in grado di immedesimarsi negli altri.